Cheesecake ai mirtilli raw

DolceverdeV/ Marzo 1, 2016/ Dolci alla frutta, Dolci raw, Senza glutine/ 0 comments

simboli senza glutine vegan

I mirtilli, famosi per le loro proprietà antiossidanti e per il loro sapore dolce ma leggermente acidulo, si sono aggiudicati il ruolo da protagonista in questa ricetta freschissima e perfetta per un fine pasto leggero e sfizioso.

Adoro il viola in tutte le sue sfumature e quando i mirtilli si mescolano alla crema di noci, le tonalità di viola che ci regalano sono infinite e stupende.

Ecco a voi la mia cheesecake ai mirtilli raw!

RICETTA

Ingredienti per 4 porzioni:

Base:

120 g di mandorle secche
50 g di datteri denocciolati
mezzo cucchiaino di vaniglia

Mousse:

200 g di anacardi
200 g di mirtilli freschi o congelati
60 g di burro di cacao crudo
40 g di sciroppo di agave
un cucchiaino di vaniglia in polvere Bourbon
un cucchiaino di succo di limone

Copertura:

100 g di mirtilli
50 g di sciroppo di agave

Procedimento per la base:

Frullate insieme per pochi secondi le mandorle, i datteri e la vaniglia in modo da creare un impasto croccante e appiccicoso. Non lavoratelo troppo per non ridurlo in crema.
Stendete ora l’impasto alla base di una tortiera con bordo apribile (di 22 cm di diametro circa) o in quattro contenitori monoporzione.

Procedimento per la mousse:

Prima di iniziare a preparare la mousse lasciate idratare gli anacardi in acqua per almeno due ore.
Con un robot da cucina frullate insieme gli anacardi e i mirtilli e lavorateli fino a creare una crema liscia. Sciogliete a bagnomaria il burro di cacao e incorporatelo nella crema insieme allo sciroppo d’agave, la vaniglia e il succo di limone.
Spalmate la mousse sulla base di mandorle croccanti.

Procedimento per la copertura:

Con un frullatore ad immersione frullate insieme i mirtilli e lo sciroppo di agave.
Versate il composto sulla mousse e lasciate rassodare in frigorifero per almeno 3 ore.

Share this Post

About DolceverdeV

Mi chiamo Silvia, sono nata a Roma nel 1977 e sono un'ex restauratrice di opere d'arte. Da sempre con la passione per l'arte ma anche per la buona tavola, cerco di conciliare oggi questi interessi con il mio attuale stile di vita. Vegana dal 2014 per ragioni etiche, trovo finalmente nella pasticceria vegana il connubio ideale per sviluppare una nuova ed entusiasmante attività. Autrice del presente food blog di pasticceria vegana, tengo corsi amatoriali di cucina vegetale con l'obiettivo di divulgare un modo di mangiare sano ed etico e di rendere la cucina vegetale un’esperienza creativa, adatta a tutti.

Leave a Comment

Lascia una recensione*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*