Crema al cocco

DolceverdeV/ Marzo 1, 2016/ Ricette base/ 0 comments

simboli senza glutine vegan

crema coccoIl primo dessert in cui ho impiegato la crema al cocco è stato la torta al cocco e frutti di bosco (qui la ricetta).

La crema al cocco è squisita sia se abbinata ad altri ingredienti in preparazioni più o meno complessi, sia se mangiata da sola, magari in una coppa con del cioccolato fuso sopra e della granella di nocciole…

Per preparare questa crema potete usare del latte di cocco in lattina o del latte di cocco autoprodotto. Personalmente, anche se richiede una lavorazione in più, ho trovato più saporita la versione con il latte di cocco fatto in casa (qui la ricetta).

Se avete voglia provatele entrambe e fatemi sapere cosa ne pensate. Ecco a voi la ricetta!

 

RICETTA

Crema:

una lattina di latte di cocco da 400 g + 100 g di acqua
oppure 500 g di latte di cocco autoprodotto
100 g di zucchero di canna
50 g farina di riso

Panna:

60 g latte vegetale (meglio se di cocco)
15 g di olio di semi di girasole spremuto a freddo e deodorato
25 g di olio di cocco

Procedimento:

Scaldate 500 g di latte fino quasi a bollore. Intanto in un recipiente mescolate la farina di riso con lo zucchero. Versatevi dentro il latte caldo e mescolate energicamente con la frusta. Trasferite sul fuoco e fate addensare per circa 5 minuti a fuoco dolce. Spegnete e lasciate raffreddare.

Procedimento per Bimby:

Inserite nel boccale tutti gli ingredienti insieme e cuocete 7 minuti a 90°C, velocità 4.

Preparate la panna:

Versate 60 g di latte vegetale nel bicchiere del frullatore ad immersione, unite l’olio di cocco e l’olio di semi e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto unite la panna alla crema di cocco e frullate in modo da creare una crema liscia e spumosa.

Share this Post

About DolceverdeV

Mi chiamo Silvia, sono nata a Roma nel 1977 e sono un'ex restauratrice di opere d'arte. Da sempre con la passione per l'arte ma anche per la buona tavola, cerco di conciliare oggi questi interessi con il mio attuale stile di vita. Vegana dal 2014 per ragioni etiche, trovo finalmente nella pasticceria vegana il connubio ideale per sviluppare una nuova ed entusiasmante attività. Autrice del presente food blog di pasticceria vegana, tengo corsi amatoriali di cucina vegetale con l'obiettivo di divulgare un modo di mangiare sano ed etico e di rendere la cucina vegetale un’esperienza creativa, adatta a tutti.

Leave a Comment

Lascia una recensione*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*