Chi sono

Mi chiamo Silvia, ho 38 anni e vivo a Roma. Sono una ex restauratrice di opere d’arte, mamma di due splendide bimbe e grande appassionata di dolci.

La passione per la pasticceria nasce dopo l’arrivo della mia secondogenita, quando, complice un grande fermento interiore, decido di cambiare la mia vita abbracciando la filosofia vegan.

Curioso vero? Appassionarmi alla creazione di dolci proprio nel momento in cui decido di non usare più gli ingredienti che sono alla base della pasticceria tradizionale. 

20170224_124958-1-1-1

Chissà, forse sono state proprio queste “limitazioni” a darmi lo stimolo per cimentarmi nelle infinite sperimentazioni dolciarie. Quando si dice fare di necessità virtù… E’ iniziato tutto per gioco e per soddisfare quel desiderio di dolce in più. Poi è arrivata la sorpresa. La scoperta di un mondo che di limitato non ha nulla, anzi tutt’altro. Un mondo dalle infinite possibilità dove è ancora tutto da scoprire.
Lo so può sembrare una follia, eppure per me, allora come oggi, ogni giorno è una grande sfida.

Poter creare un dolce sfizioso, con quell’idea di coccola burrosa tipica di un dolce tradizionale ma allo stesso tempo con quella sensazione di leggerezza caratteristica di un prodotto fatto con ingredienti vegetali, è per me sempre una gran soddisfazione. Riuscire poi a fare tutto questo senza crudeltà alcuna, nel pieno rispetto della natura e di ogni essere vivente, beh, non ha davvero prezzo!

Parlando delle ricette…

I dolci che presento su questo sito sono ideati da me. Tutto ciò che propongo è frutto di una mia personale interpretazione ed elaborazione.

Mi piace rivisitare in chiave vegan i dolci della tradizione. Adoro mettermi alla prova sperimentando e cercando soluzioni alternative all’uso dei prodotti di origine animale, anche nelle ricette che sembrano impossibili da riproporre in versione vegan.

Traggo continuamente ispirazione dalla natura e da ciò che essa offre. Trovo che non ci sia niente di meglio di un delizioso dessert a base di frutta fresca di stagione.

Credo che la pasticceria vegana abbia delle potenzialità enormi ancora tutte da scoprire e che ognuno di noi nel proprio piccolo possa fare molto per contribuire alla crescita e alla divulgazione di un modo di mangiare etico, sano e gratificante.

Spero che questo blog sia una fonte di ispirazione per le vostre creazioni golose. Che siate vegani, vegetariani o semplicemente “onnivori” curiosi…

…buona navigazione a tutti voi!

7 thoughts

  1. Cara Silvia, nelle mie preparazione vegan i dolci sono sempre stati la parte dolente 🙂 Ottime vellutate, risotti, pizze, focacce, maionesi, salse, lasagne, pasta ripiena, ma i dolci proprio non mi davano nessuna soddisfazione e dopo un po’ di crostate vegan con quel classico sapore dato dallo zucchero di canna mascobado e frolle di biscotti buoni solo se ripieni di marmellata o ricoperti di cioccolata … beh, ho smesso di farli. Diciamo che la mia cucina è piuttosto essenziale, o meglio: appena leggo ingredienti strani (tipo burro di cocco et similia) alzo le mani e passo alla ricetta successiva :). Quello che ho visto qui e la tua passione però devo dire che mi hanno ispirata molto, credo che appena riacquisterò voglia di fare dolci partirò proprio sperimentando qualche tua ricetta. Un saluto e complimenti!

    Liked by 1 persona

    1. Grazie Mari, le tue parole mi riempiono di gioia! Ispirare coloro che hanno perso le speranze con i dolci vegani è un pò la mia missione quindi non posso che essere contenta di essere riuscita a stuzzicare la tua fantasia!
      I miei dolci alle volte possono sembrare complessi e con ingredienti poco conosciuti è vero, ma per esperienza personale ho capito che per soddisfare il palato in assenza di ingredienti tradizionali, si deve aggiungere un qualcosa in più per arricchire i sapori e per ottenere le giuste consistenza…
      Ti assicuro però che è solo questione di pratica, di trovare i fornitori e le giuste marche da acquistare (non tutte danno gli stessi risultati purtroppo) e poi si può fare tutto, o quasi.
      Fra l’altro alla fine di ogni articolo ci sono i consigli per gli acquisti, proprio per facilitare questo approccio.
      Comunque quando inizierai a sperimentare nel caso dovessi avere qualche difficoltà chiedimi pure. Sono a disposizione!

      Liked by 1 persona

  2. Ciao silvia ho provato i bigne vegan seguendo scrupolosamente la ricetta ma nn sono venuti…i forno non sono gonfiati per nulla e la forma e dimensione e’ rimasta tale e quale a quando L’impasto è stato dressato nella teglia

    Mi piace

    1. Ciao Roberta, purtroppo sembra tu non sia l’unica a cui questa ricetta non viene. Non saprei dire per quale motivo, se per il forno o cosa… Appena possibile li rifaccio per verificare se qualcosa non torna. Grazie per il tuo feedback.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...